ÉDITIONS

Ana Vega

Origine

Poésie

COP_Ana_Vega_Origine_Orizzonte_Atlantico_500.png

Titre : Origine

Auteure : Ana Vega (Espagne)

Traducteur : Alberto Asero

Langue : Italien/Espagnol

Collection : Scrittori indipendenti del Vecchio Mondo

Année de pubblication : 2020

Broché : 80

ISBN : 979-8776637322, 979-8776643057

Titre original : Origen

Langue originale : Espagnol

LE LIVRE

In La luce – irruzione sì soave / e violenta, avvento originario ed originante che riforma ex abrupto lo spazio interiore – è il vero protagonista di questi versi, che sono poi altrettante variazioni sul tema dell’attesa laboriosa e fiduciosa della rinascita. Luce che cura, che è rivelazione improvvisa e totale di sé e del sé, che rivela a ciascuno il porto da cui si è salpati senza saperlo né volerlo, ciò che hai smesso d’essere / o di sognare / per poter vivere ancora… Luce come carica e ondata che ha però anche un altro significato: quello di interruzione (in positivo) di quel lento, paziente e minuzioso lavorio di ricerca (negativo) che è proprio del soggetto che scruta il proprio riflesso senza riconoscersi. In quest’introverso scavare in direzione dell’origine, della luce, la parola si offre in quanto utensile, come àncora e faro, Cartografia dell’abisso / da percorrere...

L'AUTEURE

Scrivere è incursionare là dove l'occhio non vede: è ricerca di sé, ma anche del senso occulto - o forse più reale - di ciò che l'esperienza, da sola, non riesce a chiarire. Ana Vega (Spagna) coniuga l'attività di scrittrice con quella di coordinatrice e docente di corsi e laboratori di creazione e creatività, oltre a collaborare con diverse testate spagnole in qualità di giornalista, critica letteraria ed editorialista. È autrice di El cuaderno griego, Realidad paralela, Breve testimonio de una mirada, La edad de los lagartos, Herrumbre, Llanquihue, Al xeito del tambor, Auschwitz 13, Cantar en el desierto, Resiliencia y Herencia. Finalista del XXVI "Premio Nacional Hernán Esquío" (2008) e premio "Crítica de las Letras Asturianas" (2011), nel 2019, con Origine è stata insignita del premio per la poesia dal Premio Letterario Internazionale Indipendente.